tenerife-guardiani-centenari

Il Bosco dei “Guardiani Centenari” a Tenerife

Il Bosco dei “Guardiani Centenari” a Tenerife É soffuso di magia il sentiero che conduce al bosco dei  “Guardiani Centenari “, l’ ultima testimonianza  di un’ampia selva naturale che dominava il nord di Tenerife.  Chi ha il privilegio di visitarlo, ad Agua Garcia (Tacoronte) al nord di Tenerife,  non puó che restarne Continua a leggere >>

roma-storia-fuerteventira

Roma nella storia di Fuerteventura

Roma nella storia di Fuerteventura La casa Museo de Betancuria ha chiuso le porte nel 2015 e adesso riapre in un edificio nuovo e moderno, diretto da Luis Lorenzo Mata. Il museo viene inaugurato con quattro esposizioni. La prima è “Fuerteventura Arqueológica”. Qui comincia la storia, e qui risalta l’importanza Continua a leggere >>

internet-canarie-cavo-sottomarino

Com’è arrivato Internet alle Canarie?

Com’è arrivato Internet alle Canarie? Considerando la posizione geografica nell’Atlantico, le Isole Canarie hanno una delle connessioni Internet più lente della Spagna. Le “Isole Fortunate” non sembrano essere tali per quanto riguarda la banda larga. Assieme alle Asturie, alle Baleari, all’Estremadura, sono le regioni che registrano il peggior servizio di Continua a leggere >>

tenerife-templari

Tenerife, l’isola dei due tesori?

Tenerife, l’isola dei due tesori? Non si tratta di una “boutade”! La cosa potrebbe anche essere seria! Ci sono,infatti,due episodi della storia antica e medievale che potrebbero indicare Tenerife come la destinataria di tesori ancora nascosti! Dico “ancora” perchè io non li ho ancora trovati! E, ovviamente, quando li troverò…non Continua a leggere >>

TENERIFE-RIFUGIO-ALTERVISYTA

L’impronta italiana a Tenerife: il Rifugio Altavista e lo scienziato scozzese di origini italiane Charles Piazzi Smyth

L’impronta italiana a Tenerife: il Rifugio Altavista e lo scienziato scozzese di origini italiane Charles Piazzi Smyth: l’inizio della astronomia moderna. La storia contemporanea dell’astronomia nelle Isole Canarie inizia con le spedizioni astronomiche del XIX secolo. L’astronomo britannico Charles Piazzi Smyth visitò le isole nel 1856 e dimostró per la Continua a leggere >>