Tenerife. Storie di massacri e nomi di città “La Matanza de Acentejo”

Tenerife. Storie di massacri e nomi di città “La Matanza de Acentejo”

muralguancheiluminadomayo2015-801x420

La “Primera Batalla de Acentejo”, detta anche “La Matanza de Acentejo“, è il nome di una significativa battaglia che si svolse durante la conquista dell’isola di Tenerife da parte del Regno di Castiglia e che ebbe luogo nel Barranco de Acentejo, nel 1494. Questa battaglia, particolarmente dura e sanguinosa, venne ricordata come “La Matanza de Acentejo” (il massacro di Acentejo), da cui il nome del comune del nord di Tenerife, che la commemora con un murale all’entrata della cittadina.

Viene considerata uno degli episodi più importanti della storia delle Canarie, soprattutto perché rappresentò un’importante sconfitta dell’esercito di Castiglia, durante la conquista delle Canarie, nel XV. secolo.  Dopo la caduta dell’isola di La Palma, nel 1493, tutte le isole dell’Arcipelago delle Canarie erano passate sotto il comando del Regno di Castiglia, tranne l’isola di Tenerife, controllata ancora dai Guanches.

Le truppe del Regno, capitanate da Alonso Fernández de Lugo, e alle quali si aggiunsero aborigeni provenienti dalle isole di Lanzarote, Fuerteventura e Gran Canaria, trovarono qui una maggior resistenza da parte della popolazione locale, al comando del  Mencey de Taoro, Bencomo. Nella storia della “Conquista” degli spagnoli nelle isole Canarie e in America Latina, il termine “Matanza”, verrà spesso utilizzato per denominare nuove città, o per rinominarne di già esistenti. Ma contrariamente a quanto si potrebbe pensare, il “massacro” viene perpetrato dalle popolazioni indigene contro i “Conquistadores” spagnoli.

Questo è appunto il caso di La Matanza de Acentejo. Altro caso simile si riscontra a Cuba, con  la città di Matanzas (in questo caso il nome è al plurale). Il caso della cittadina cubana, è particolarmente interessante, non solamente perché scenario di un’altra battaglia, in cui gli aborigeni, nel 1510, causarono la morte di un gruppo di spagnoli, ma perché la città sarebbe stata poi fondata da 30 famiglie canarie.

In America Latina, numerose sono le città di “Matanzas”, anche se non sempre si conoscono chiaramente le sorti delle battaglie che ne hanno determinato il nome. Salvo ulteriori verifiche, se ne contano 13, di cui 3 in Messico, 3 in Cile, 2 nella Repubblica Dominicana e rispettivamente 1 in Venezuela, Guatemala, Cuba, Bolivia e Colombia.

Francesca Passini

©Riproduzione riservata

Foto: il Murales all’entrata della cittadina, restaurato recentemente e dotato di illuminazione da canariasenpositivo.net

Fonti: Wikipedia.es; http://www.mgar.net/cuba/vegueros.htm; http://dondequeda.biz/called.php?qcity=Matanzas

Notizie Tenerife