Santa Cruz de Tenerife scopre un murale sulla Gesta del 25 luglio

Santa Cruz de Tenerife sulla Gesta del 25 luglio

Santa Cruz de Tenerife sulla Gesta del 25 luglioL’obiettivo era quello di migliorare l’aspetto e dare più colore ad una zona della capitale che era stata degradata negli ultimi anni.

La città di Santa Cruz de Tenerife ha scoperto oggi un murale commemorativo sulle Gesta del 25 luglio. Il dipinto, realizzato dalla società Rolenart riflette diverse scene dell’invasione delle truppe britanniche nella capitale, nel mese di luglio 1797, sotto il comando dell’ammiraglio Horatio Nelson e copre il muro che collega l’estremità del Ponte Serrador con calle Miraflores. Il quinto alcalde y concejal de Cultura, José Carlos Acha, è andato sul luogo insieme a la concejala de Patrimonio Històrico, Yolanda Moliné affermando che l’obiettivo di questa iniziativa è quello di “migliorare l’aspetto e dare più colore ad una zona della città che si era degradata scenograficamente negli ultimi anni.”

Allo stesso modo, l’area selezionata è molto vicina alla plaza Isla de la Madera, il luogo dove si trovava l’ex convento domenicano in cui le truppe britanniche si rifugiarono dopo essere state respinte dal generale Gutierrez. Alla cerimonia hanno partecipato anche il rappresentante del Rolenart, Carlos Roldan, Eduardo Yanes, Ciro Romero, Airam Lazzaro e Juan Carlos Castro.