Santa Cruz de Tenerife: l’antico orologio della Torre del Mercado

Santa Cruz de Tenerife: l’antico orologio della Torre del Mercado

Il Comune di Santa Cruz de Tenerife, e nello specifico l’area responsabile per la tutela del Patrimonio storico, ha realizzato lavori di restauro del meccanismo dell’antico orologio del Mercado Nuestra Señora de África, che si trova esposto al pubblico nel Patio central de la Recova.

Le riparazioni sono avvenute per mano di Avelino Moreno, restauratore della Unidad de Relojes Históricos del CICOP, e realizzate durante sette mesi presso il Museo Municipal de Bellas Artes. L’Archivo Militar de Canarias ha contribuito ai lavori di restauro, fornendo documentazioni relative a questo tipo di orologio.

Il “reloj del Mercado” venne costruito nel 1940 circa, presso la fabbrica Viuda de Murua, a Vitoria; tenerifedispone di una sfera in ottone e numeri arabi e un macchinario di fabbricazione industriale.

Ha un sistema di motore a peso, che dura un giorno, e suoneria che si attiva ogni ora e ogni mezz’ora, con una campana e con un sistema di ruota a chiocciola.

Il meccanismo, che venne asportato dalla torre, venne conservato in un locale del mercato. Il restauro è stato suddiviso in tre fasi.

Prima è stato completamente smontato per trattare individualmente le parti, eliminando sporco, ruggine e lubrificanti secchi. Successivamente sono stati controllati tutti i singoli pezzi per verificare la presenza di possibili deterioramenti, deformazioni, rotture o mancanza di pezzi. Infine, è stata restaurata la cappa pittorica, procedendo poi al rimontaggio, alla lubrificazione e messa a punto del macchinario e poi alla messa in marcia dell’orologio.

© Riproduzione riservata