L’artista internazionale Spok, specializzato in Murales, consegna un’opera in formato gigante a Icod el Alto,

L’artista internazionale Spok, specializzato in Murales, consegna un’opera in formato gigante a Icod el Alto, 

Il Festival di arte urbana di Los Realejos “6 de 12”, coordinato da Víctor Pacheco “KOB Tropical”, si arricchisce di una nuova opera, la sesta ed ultima per questo 2021, che si viene ad aggiungere alle precedenti 6 del 2020 e alle altre sei realizzate nel 2019. Si tratta di una creazione plasmata a fine dello scorso mese nel centro di Icod el Alto dall’artista Spok, un “muralista” originario di Madrid, considerato tra i più brillanti nel panorama internazionale di arte urbana.

Il madrileño Félix Reboto, all’interno della rubrica di Spok Brillor, ha partecipato alla prestigiosa esposizione Street Art della Tate Modern a Londra. Ha realizzato murales in Messico, Italia, Argentina, Cile, Ungheria e Olanda, e in diversi luoghi della Spagna peninsulare sono presenti le sue creazioni.

Adesso anche alle Canarie, proprio a Icod el Alto, nel Comune di Los Realejos. Il fermento artistico avviato da Los Realejos nel 2019 ha dato vita a diversi spazi murali per sei lavori realizzati da creativi in ambito nazionale, e creato un autentico museo d’avanguardia all’aria aperta, che sta diventando una potenziale attrazione in più per questa località, che ogni due mese si arricchisce di una nuova opera.