Canarie. Mi piace la bandiera, però quale?

24 Me gusta la bandera

Canarie. Mi piace la bandiera, però quale?

Storicamente, gli inni, le immagini, i profumi, gli stemmi, la gastronomia o la cultura rappresentano il senso d’identità e di appartenenza dei popoli; tuttavia, se c’è un’icona che stimola il senso di cittadinanza è la bandiera. Nell’Arcipelago canario da più di 50 anni la “canarità” è rappresentata dalla bandiera  con le sette stelle verdi, benché lo Statuto Autonomo approvato 34 anni fa abbia imposto una bandiera ufficiale diversa da quella proposta dai movimenti indipendentisti.

Oggi la divisione politica intorno a questi due diversi emblemi cresce di giorno in giorno poiché essi presuppongono una divisione ideologica tra coloro che sentono la prima come propria e la seconda come il simbolo del colonialismo spagnolo.

Entrambe le bandiere sono ricche di significati e, benché distanti fra loro, condividono il tema dell’unità delle sette isole. Intorno al 1964, in piena dittatura franchista, il Movimiento Por la Autodeterminación y la Independencia del Archipiélago Canario (MPAIAC) propose la ‘bandiera tricolore’ come “bandiera nazionale delle Canarie”. Attribuita al leader dell’organizzazione Antonio Cubillo, si compone di tre strisce – bianca, azzurra e gialla – con al centro le sette stelle verdi che si riferiscono a ciascuna delle sette isole e si basa sul modello di quella ideata tre anni prima dal Movimiento Canarias Libre, a sua volta costituita dai colori delle bandiere di Santa Cruz di Tenerife e di Las Palmas.

24 Me gusta la bandera (2)

Le sette stelle disposte in cerchio  fanno riferimento alla pari dignità delle isole, evitando lo storico – e attuale – contenzioso fra di esse. Il verde è, secondo alcuni, il colore che rappresenta il continente africano, a cui l’Arcipelago è storicamente molto legato. Attualmente la bandiera con le sette stelle è utilizzata da quei gruppi politici che difendono l’identità nazionale delle Canarie. Vent’anni dopo la nascita del “tricolore”, nel 1982, lo Statuto dell’Autonomia assegnava alle Canarie la loro bandiera ufficiale, “formata da tre fasce uguali in senso verticale i cui colori sono, a partire dall’asta: bianco, azzurro e giallo. Le Canarie hanno uno stemma proprio, la cui descrizione è la seguente: in campo azzurro porta sette isole d’argento ben ordinate, due, due, due e una, quest’ultima in punta. Come timbro una corona reale d’oro sormontata da un nastro d’argento con il lemma “Océano” di nero e come supporti due cani collarinati al naturale” (art.6).

24 Mi piace la bandiera però quale

Così come la bandiera stellata, anche quella ufficiale utilizza i colori delle provincie di Tenerife – azzurro e bianco – e Gran Canaria – azzurro e giallo – ordinati secondo la collocazione geografica da ovest a est. In ogni caso, entrambe le bandiere rappresentano l’unità delle sette isole e dei quasi due milioni di cittadini che vivono in esse. Il 30 maggio le Canarie celebrano il loro grande giorno. La tradizione, il folclore, la musica, la gastronomia e gli sport autoctoni riempiono le strade di allegria e di colori. Perché a tutti noi piace la bandiera, qualunque essa sia, senza divisioni ideologiche o politiche. Perché tutti noi amiamo le Canarie.

Laura Carlino

Tratto da canariasenhora.com articolo di Rubén Torres