Santa Cruz de Tenerife. Le rovine della Batería de San Francisco

Santa Cruz de Tenerife. Le rovine della Batería de San Francisco.  Il Comune di Santa Cruz de Tenerife ha iniziato le analisi archeometriche della Batería de San Francisco, per valutare lo stato attuale della fortezza militare, in previsione di un futuro recupero.

La crescita della città, ma soprattutto lo sviluppo dell’area portuale hanno modificato profondamente il contesto urbano originale su cui sorse la fortezza. Il suo interno era stato riempito di materiali, con l’intenzione di renderne la superficie sicura e transitabile. Anche se questa misura non consentiva di cogliere a pieno le caratteristiche del complesso, ha senza dubbio favorito la conservazione delle mura e di altre strutture inferiori.Santa Cruz análisis arqueológico de la batería de San Francisco (2)

Santa Cruz de Tenerife vanta una ricca architettura difensiva, con castelli, batterie, bertesche, bunker, che sono parte fondamentale della sua storia e del suo passato come roccaforte, ma che con il trascorrere del tempo hanno perso la propria funzione.

La batteria di San Francisco è un magnifico esempio di questo tipo di architettura, che apparteneva al sistema difensivo della città a partire dalla fine del XVIII secolo. È stata operativa durante la storica difesa della città contro gli attacchi della flotta inglese e dell’ammiraglio Nelson. Si trova nell’asse litorale della città, in un area in forte sviluppo urbano.
© vivilecanariemagazine.com